#LUXURYMOMENTS: #GLAMYTASTE

Pubblicato il
Credits by Pixabay

Let’s talk about Gazpacho: the iced cold blend to survive Summer

When no cooking is necessary, we are already into it.

This summer edition of #glamytaste, our subsection of Food and Beverage, will focus on the, apparently, straightforward preparation of gazpacho, the chill soup originally from Spain.

#LUXURYMOMENTS

Pubblicato il
Credits by https://www.amica.it/2022/05/17/sfilata-gucci-cruise-2022-23-puglia-castel-del-monte-look-accessori/

Gucci Cosmogonie: a star is born for everyone

After returning to Milan, in February 2022, Alessandro Michele picked up a very special place in which to host the new Gucci collection, Cosmogonie.

The chosen one, the orphic place has been fully represented by Castel del Monte, Apulia. The fortification, castle and quarter, was originally built for the late emperor Frederick  II of Swabia and today is a part of UNESCO Heritage.

#LUXURYMOMENTS

Pubblicato il

“Fashion communication management – A talk with”

La Facoltà di Interpretariato e Traduzione dell’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT ha ospitato, durante il secondo semestre, personaggi del mondo della moda e del giornalismo organizzando un ciclo di eventi intitolato “Fashion communication management – A talk with”.
Gli incontri, a cura della Prof.ssa Maria Christina Rigano, hanno consentito agli studenti del corso di “Event Management” sia di capire le dinamiche del settore, dialogando con professionisti, che di partecipare a eventi esterni e sfilate.

#LUXURYMOMENTS: #DESTINATIONGEMS

Pubblicato il
Credits by Gisella Peana Communication

“Festival Internazionale dei Fiori” a Namangan, in Uzbekistan

Dal 24 maggio al 5 giugno nella città di Namangan, in Uzbekistan, si terrà il più grande festival dei fiori nel parco ricreativo “Zahiriddin Muhammad Babur”.
Il Namangan Flowers Festival è una manifestazione internazionale e costituisce un’opportunità unica per vivaisti e designer di giardini, che possono esporre le loro composizioni artistiche floreali, sia per farsi conoscere dalle aziende sia uzbeke che internazionali sia per stupire e abbagliare gli occhi di tutti gli appassionati e gli amanti della natura con tanta bellezza.

#LUXURYMOMENTS: #LUXURYJUICE

Pubblicato il
Credits https://celebmix.com/met-gala-2022-which-celebrities-got-the-assignment-right/

MET me in NY: 2022 Met Gala

Last Monday, Met Gala had its last edition according to the, not-so-unusual,  last two years global pandemic developments. As the well-known Museum hosted its philanthropic fashion parade during the first Monday of May, this 2022 edition seems to establish a trend that was set forth last year: an Anthology of American Fashion History well-balanced between inclusivity and a gilded rising generation.

#LUXURYMOMENTS: #LUXURYJUICE

Pubblicato il

Storia, tradizione e innovazione: Incontro con Maurizio Marinella Re della Cravatta

“Quella di Marinella è una Storia Vera…” racconta uno stile senza tempo che vive da oltre 100 anni in una società che si evolve, ma nonostante tutto mantiene le sue tradizioni. La chiave del successo si tramanda con l’esperienza, l’accoglienza e l’emozione sempre viva. Acquistare una cravatta Marinella è un must per chi visita Napoli, o per chi da Napoli vuole portare un regalo, un ricordo ad un amico o a un parente.

#LUXURYMOMENTS: #DESTINATIONGEMS

Pubblicato il

Moussa, “Il segno sinuoso della bellezza”

Venerdì 29 aprile 2022, presso il Palazzo Ducale di Castelnuovo di Porto, è stata inaugurata la mostra antologica dedicata a Moussa Aziz Abdayem (1947-2020). La mostra promossa dal Comune di Castelnuovo di Porto e dall’Associazione Stamperia del Tevere, è stata realizzata con il patrocinio dell’Ambasciata della Repubblica Libanese in Italia, della Lega Araba, dell’Istituto Culturale Italo-libanese e delle Accademie di Belle Arti di Bologna, Frosinone, Roma e Sassari.

#LUXURYMOMENTS: #LUXURYJUICE

Pubblicato il
Credits by Alessandro Lanciotti

Vittorio Camaiani trionfa con la collezione “Viaggio con Hemingway” alla Galleria del Cardinale Colonna

Grande successo per la sfilata di Vittorio Camaiani che ha scelto la Galleria del Cardinale Colonna per la presentazione della nuova collezione Primavera/Estate 2022 ispirata ad Ernest Hemingway ed ai suoi viaggi. Il celebre couturier marchigiano è ormai di casa nello storico palazzo capitolino, che per l’occasione ha aperto per la prima volta le porte della settecentesca e maestosa Galleria del Cardinale Colonna nella sua rinnovata gestione.

Con questa collezione SS 2022 lo stilista intraprende un viaggio immaginario a confronto con un mito universale della letteratura: Ernest Hemingway. Sono le immagini viste, vissute e magistralmente descritte nelle sue opere a partire dai luoghi culto dello scrittore americano ad ispirare la nuova collezione di Vittorio Camaiani. È dunque un viaggio “attraverso lo sguardo di Hemingway” che porta su tessuto luoghi iconici come Cuba e l’Africa. In questa che è forse la collezione più lineare del couturier.

#LUXURYMOMENTS: #LUXURYJUICE

Pubblicato il
Credits by Giesella Peana Communication

Festival Uzbeko “Boysun Bahori”: un inno al folklore di una terra inestimabile

Se “La montagna incantata” non vi sussurra all’orecchio, nell’immediato, un breve accenno a Thomas Mann e alla sua prosa erudita ed inquieta, forse la tradizione uzbeka può consegnarci una prima ondata di primaverile spensieratezza, trasportandoci nel distretto di Boyson.

Infatti, dal 7 all’8 maggio si svolgerà nel villaggio di montagna di Padang, nel distretto di Boysun, il tanto atteso festival del folklore “Boysun Bahori”.

#LUXURYMOMENTS: #LUXURYJUICE

Pubblicato il
Credits by Gisella Peana

Nuove opportunità per marchi e produttori italiani di tessuti e abbigliamento

Il settore del cotone conferma una nuova apertura del mercato per marchi e produttori italiani nell’ambito dell’abbigliamento grazie alla fine del boicottaggio della filiera tessile in Uzbekistan, uno dei maggiori Paesi produttori di cotone grezzo al mondo.

Nella conferenza stampa tenutasi presso il Ministero dell’Occupazione e delle Relazioni dell’Uzbekistan, per discutere le condizioni di lavoro il gruppo ONG “Cotton Campaign” (Organizzazione Internazionale per i Diritti Umani e dei Lavoratori) ha ufficializzato la fine della sua richiesta di boicottaggio dell’industria tessile uzbeka.