#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

La “porta del paradiso”: il Monte Kailash

Situato nel Tibet occidentale, il Monte Kailash è un’ambita meta di pellegrinaggio. Ben quattro religioni reputano questa montagna il punto perfetto d’incontro tra gli dèi e gli esseri umani. Gli Induisti sono convinti che Shiva risieda nella montagna per meditare, mentre i Buddhisti credono che vi si trovi il Buddha Demchok. Secondo gli appartenenti alla religione bön, il loro fondatore discese dal cielo e arrivò proprio sulla cima di questo monte. Infine, pare che il fondatore dei Jainisti ricevette l’illuminazione mentre si trovava lì.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

Il Castello di Dalhouise

Care lettrici e cari lettori,

oggi vi porto in Scozia che, come molti di voi forse sapranno, è un paese ricco di storie di fantasmi e mostri. Esistono castelli che si dice siano infestati dai fantasmi e tra questi c’è il Castello di Dalhouise.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

Cosa sono davvero le luci di Marfa?

Che si tratti di fenomeni naturali o, più in generale, di strani accadimenti che l’uomo proprio non riesce a spiegare, al mondo ci sono un’infinità di misteri da approfondire.
A tal proposito, oggi vi parlerò di un fenomeno alquanto bizzarro noto come le “luci fantasma” di Marfa, nel Texas occidentale.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

Sakura, la leggenda

Care lettrici e cari lettori,

anche questa settimana vi porto in Giappone, questa volta per parlarvi di una leggenda, quella del Sakura. Il Sakura è il bellissimo fiore del ciliegio, che fiorisce e sfiorisce in pochi giorni e per questo rappresenta la caducità della vita. La fioritura dei ciliegi in Giappone si celebra con una festa, l’Hanami, che consiste nel trascorrere le giornate immersi nella natura per assistere alla fioritura dei ciliegi. In giapponese “hana” vuol dire fiori, mentre “mi” significa guardare. Per l’occasione si mangia sui prati e si beve sake in compagnia di parenti e amici.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

L’incanto della Foresta Nera

Questa settimana volevo parlarvi di un posto molto suggestivo che, tra laghi, parchi naturali, castelli e soprattutto alberi di un singolare legno scuro, lascia tutti i fortunati visitatori a bocca aperta: sto parlando della Foresta nera, anche nota come Schwarzwald.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

Cari lettori e care lettrici,

visto che si avvicina il 2 novembre, giornata in cui in Italia si commemorano i cari defunti, oggi voglio parlarvi di una ricorrenza buddista che si celebra in Giappone generalmente tra il 13 e il 16 agosto, anche se in alcune regioni si celebra a luglio. Si tratta di Obon, la festa delle lanterne. La festa si svolge con una serie di celebrazioni in onore dei defunti, le cui anime, secondo la tradizione, ritornano in quei giorni per riunirsi con i propri cari.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

La Isla de las Muñecas: tra leggende e realtà

In occasione del mese in cui, come ogni anno, ricorre la “notte delle streghe” più comunemente nota come Halloween, ho pensato fosse giusto raccontarvi di un posto molto particolare che, solo a vederlo in foto, fa venire i brividi.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il

Cari lettori e care lettrici,

mi presento. Sono Erika, ho 25 anni e sono una studentessa del corso di laurea magistrale in Interpretariato e Traduzione. Sono nata e cresciuta in Sicilia, in un piccolo paesino sul mare in provincia di Messina. Amo molto la mia terra e soprattutto il mare, ma a 19 anni ho deciso di trasferirmi: avevo voglia di cambiare aria, di scoprire posti nuovi e di cercare il mio posto nel mondo. Sono stata a Ferrara dove ho fatto la triennale e dove ho vissuto per quasi quattro anni e ora vivo a Roma da un anno, la città in cui da sempre avrei voluto vivere.  Appena posso però ne approfitto sempre per tornare in Sicilia e godermi la mia famiglia, in fondo è sempre bello tornare a casa anche se per poco.

La mia più grande passione sono le lingue: da quando per la prima volta a 11 anni ho studiato il francese ho deciso che avrei portato avanti questa mia passione e così è stato. Conosco l’inglese, lo spagnolo e il francese, ma imparerei tutte le lingue; infatti, da poco, ho iniziato a studiare anche il tedesco e il turco e non escludo che la prossima lingua che proverò a imparare sarà il giapponese. Mi affascinano e incuriosiscono i suoni linguistici diversi ed è per questo che non faccio fatica ad imparare nuove lingue.
Con la scrittura ho sempre avuto un rapporto di amore-odio: sono passata da periodi in cui amavo scrivere a periodi in cui odiavo scrivere. È stato durante il lockdown quando mi sono riavvicinata alla scrittura, che è stata una valvola di sfogo in un periodo in cui tutte le giornate sembravano le stesse ed infinite. 
Amo anche leggere, cucinare, guardare film e serie TV, ma soprattutto viaggiare. Mi piace scoprire posti nuovi e conoscere culture diverse, ma soprattutto mi affascinano storie e leggende di un luogo. Inoltre, ho una grande passione per il Giappone e la Turchia e non escludo che vedrete molti articoli che li riguardano. È per questo che anche quest’anno vi terrò compagnia con la rubrica #curiositàdalmondo. Il mio intento è quello di farvi scoprire ogni volta dei posti nuovi o anche solo qualcosa di nuovo su luoghi che già conoscete, sperando di suscitare il vostro interesse, e, perché no, anche riuscire a farvi viaggiare con la mente tra i meravigliosi luoghi del mondo.

A presto!

Erika Corso

Ciao a tutti!
Sono Anna, ho 24 anni e quest’anno mi occuperò della rubrica #curiositàdalmondo.
Sono una ragazza piuttosto timida e introversa, conosco i miei limiti ma di quando in quando mi piace mettermi alla prova a partire dalla vita di tutti i giorni.
Nel tempo libero mi piace fare lunghe passeggiate, ascoltare musica (specialmente le canzoni più malinconiche), amo leggere libri, non un genere specifico ma un po’ di tutto. Ho scelto la rubrica #curiositàdalmondo perché, studiando le lingue, mi affascina anche tutto quel mondo che sta dietro ad una lingua, ogni paese con le sue particolarità e le usanze di chi in questi paesi ci vive. Amo confrontare la mia cultura e mettere in discussione ciò che faccio abitualmente e ciò che sono rispetto a ciò che fanno nelle altre culture. Cercherò di intrattenervi raccontando di posti di cui neanche si immaginava l’esistenza, con gli aneddoti secondo noi più “bizzarri” e tutto ciò che ci può stupire maggiormente. Spero possano interessarvi o almeno strapparvi un sorriso dalla curiosità quando li leggerete.

A presto!

Anna Nobili

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il
Credits by wonderfulpaths.com

L’isola di Chiloé: tra leggende e figure mitologiche

Cari lettori,

per l’ultimo appuntamento con #Curiositàdalmondo vi porto alla scoperta delle leggende e delle figure mitologiche dell’isola di Chiloé, nel sud del Cile. Questa fa parte dell’arcipelago di Chiloé ed è l’isola più grande. È stata colonizzata dagli spagnoli ed è rimasta isolata dal resto del continente fino al 1826, quando venne annessa ufficialmente alla Repubblica del Cile.

#CURIOSITÀDALMONDO

Pubblicato il
Credits by ultimavoce.it

L’isola di Tristan da Cunha, l’isola abitata più remota del mondo

L’isola si trova nell’Atlantico, nell’arcipelago che comprende anche l’Isola di Sant’Elena, geograficamente fa parte dell’Africa, ma il territorio appartiene alla Gran Bretagna. L’isola è estremamente remota e raggiungerla è complicatissimo: se volessimo visitarla dall’Italia dovremmo trovare un volo che ci porti fino a Cape Town in Sudafrica, da lì dovremo imbarcarci su una nave che dopo ben 7 giorni di viaggio ci porterà a destinazione.