#ATUTTOMONDO

Pubblicato il

La rassegna stampa internazionale dell’UNINT

In Irlanda sei milioni di pinte potrebbero essere sprecate se non avviene la riapertura dei pub. In Germania ci si trova di fronte a un dilemma circa il rispetto degli obblighi in politica internazionale e la garanzia di sicurezza per i propri soldati. A Nizzaè stato attivato un nuovo dispositivo funzionante con telecamere di videosorveglianza contro le discariche abusive. In Canada i cittadini hanno dichiarato di aver quasi infranto le regole Covid. LaZelanda annuncia la pausa della bolla di viaggio con l’Australia. In Russia saranno stanziati 46,6 miliardi di rubli per nuovi sussidi per le donne in gravidanza e per i genitori con bambini. In Libano, dopo una notte di sanguinose proteste l’esercito è stato schierato nella città di Tripoli. In Cina, il Presidente Xi Jinping chiede maggiori progressi sulla tecnologia.

#leparoledelleemozioni

Pubblicato il

Cloro

Parlando in senso più ampio, come se fosse una sineddoche, si arriva facilmente al concetto di acquaticità. Ho trascorso la mia infanzia e l’intera adolescenza immersa nel mondo della piscina, praticando lo sport che più amo in assoluto, il nuoto sincronizzato. La parola “cloro” riesce ad esprimere al meglio lo sforzo a cui ogni nuotatore è sottoposto e tutti i sacrifici che deve fare per raggiungere i proprio obiettivi. Infatti, quando torniamo a casa dopo gli allenamenti, con gli occhi rossi ed infiammati a causa del cloro, si è consapevoli di aver lavorato bene. Rimane sui vestiti, sui capelli, sulla pelle, nei borsoni da allenamento e ricorda a ogni singolo nuotatore che in fondo quell’odore non è altro che odore di casa.

Viviana Caiazza


#ATUTTOMONDO

Pubblicato il

In Brasile Eduardo Pazuello pone il comandante dell’Esercito Paulo Sérgio Nogueira de Oliveira di fronte a una scelta delicata. In Germania l’azienda chimica BASF e la società elettrica RWE intendono costruire uno dei più grandi parchi eolici offshore del mondo nel Mare del Nord. Lo scorso venerdì 21 maggio, a Montréal, circa 150 persone hanno manifestato per chiedere maggiore tutela a favore della lingua francese. Nella Repubblica Democratica del Congo si è verificata l’eruzione del vulcano Nyiragongo. Il 23 maggio un aereo Ryanair, in volo da Atene a Vilnius, è atterrato urgentemente all’aeroporto di Minsk, in Bielorussia. Il governo australiano bandisce la nota azienda telefonica Huawei.


#LUXURYMOMENTS: #LUXURYJUICE

Pubblicato il
Credits: PoolGetty Images and HandoutGetty Images

The night is out! The fashion report on the Oscar’s Evening Wardrobe

More exciting than ever, this year’s Oscar ceremony seems to be the most glamour surprise of the season despite the social distancing and the, definably, more intimate dimension it carries. The heart of LA, as usual, the ceremony took place just few hours ago but its efforts, both in terms of style and elation, is going to be remembered for long.

#UNIVERSEAT

Pubblicato il

“Cassoni” romagnoli

Conosciuti più comunemente come crescioni o calzoni, i cassoni non sono altro che una piadina farcita e chiusa prima della cottura. Infatti, la piadina viene prima cotta e poi farcita. La ricetta ovviamente è la stessa così che con una preparazione possiamo fare entrambi i piatti. 

#URBANTALKS

Pubblicato il

Claver Gold e Murubutu

Nonostante sia passato del tempo dalla giornata dedicata a Dante, il #dantedì, la sesta puntata di #urbantalks ritorna su questo tema per celebrare il simbolo per eccellenza della cultura italiana mediante…un album del 2020.

#CURIOSITADALMONDO

Pubblicato il

Il significato del bacio tra Honecker e Brèžnev

Cari lettori,

oggi parleremo del significato che si cela dietro il famoso murales “Il Bacio” presente alla East Side Gallery di Berlino, la sezione di muro dedicata a temi come la pace o relativi alla caduta del muro. I soggetti raffigurati nell’opera sono Erich Honecker, secondo Segretario generale del Comitato Centrale del Partito di Unità Socialista della Germania Est e Leonìd Brèžnev, capo dell’URSS e Segretario Generale del Partito Comunista dell’Unione Sovietica. I due leader si incontrarono per festeggiare il trentesimo anniversario della Repubblica democratica tedesca della Germania est nel 1979. Il fotografo che ha immortalato il momento è stato Régis Bossu, che ha visto il suo scatto fare il giro del mondo grazie alla rivista Paris Match. Il bacio, nei paesi socialisti, è il saluto che gli uomini di Stato si scambiavano, si tratta di un gesto di formalità. Il bacio fraterno socialista consisteva in un abbraccio, con tre baci alternati sulle guance o sulla bocca quando si voleva essere particolarmente solidali. Brèžnev era amante di questo rituale. Quello che potrebbe sembrare un semplice gesto d’affetto in realtà trova le sue radici nei riti della Chiesa ortodossa.

#FACCIAMOILPUNTO

Pubblicato il

25 aprile 2021

“Un paese ci vuole, non fosse che per il gusto di andarsene via. Un paese vuol dire non essere soli, sapere che nella gente, nelle piante, nella terra, c’è qualcosa di tuo, che anche quando non ci sei resta ad aspettarti. Ma non è facile starci tranquillo.”
Cesare Pavese